Strada Napoleonica

Proveniendo da Trieste, prima di giungere nel centro di Opicina, si incontra un vasto piazzale dove si staglia l’austera figura dell’Obelisco eretto nel 1830 per commemorare la visita dell’Imperatore Francesco I in occasione dell’inaugurazione dei lavori per una nuova strada che collegasse Trieste ad Opicina, in alternativa alla via Commerciale considerata troppo ripida. Qui ha inizio una delle passeggiate più famose e frequentate dell’altipiano carsico, conosciuta comunemente con il nome di “strada Napoleonica” perché una credenza popolare vuole che sia stata aperta da Napoleone per scendere con le sue truppe  in città. Conduce dalla sella di Opicina a Prosecco tramite un largo ed agevole sentiero che si snoda a mezza costa per cinque chilometri e mezzo lungo i quali si può sostare in uno dei numerosi spiazzi per ammirare lo splendido panorama che si affaccia sulla città e sul suo golfo.

Progettata originariamente per diventare una strada carrozzabile che congiungesse Prosecco ad Opicina, la Napoleonica o “Strada Vicentina” come si chiamava precedentemente, è diventata oggi una delle passeggiate preferite dei triestini e dei turisti grazie al comodo collegamento con il tram di Opicina che conduce direttamente al centro della città.

Punti di Interesse vicino a Napoleonica

Monumenti:

Arte e cultura: